Analisi delle prestazioni
07.24.20

Perché hai bisogno di due registri per la contabilità delle prestazioni

I fornitori di O&M dovrebbero essere consapevoli di due obiettivi. In primo luogo, dovrebbero aiutarti a massimizzare le capacità effettive delle apparecchiature e devono anche aiutarti a realizzare i tuoi piani finanziari. Per fare ciò in modo accurato, è necessario mantenere due registri delle prestazioni: (1) generazione rispetto a un benchmark nuovo e pulito e (2) generazione rispetto ai valori previsti TMY. Il monitoraggio su un solo libro mastro potrebbe consentire a problemi non rilevati di non essere risolti. Il monitoraggio fornisce sia ai proprietari delle risorse che ai finanziatori una visione olistica sia dello stato di salute delle apparecchiature sia delle proiezioni a lungo termine.

Nuovo e pulito

Nuovo e pulito "si riferisce ad apparecchiature che hanno zero degrado, zero fattori di perdita esterni e che funzionano perfettamente come descritto dalla documentazione del produttore dell'apparecchiatura. Come parte delle fasi finali della messa in servizio, è importante testare l'intera struttura per stabilirne la capacità alla data dell'operazione commerciale poiché questo è il punto di partenza per il ciclo di vita post-costruzione. Questo benchmarking iniziale è importante perché:

  • Stabilire il confronto tra la generazione effettiva e le previsioni pro-forma
  • Documentare l'attrezzatura che funziona al di sopra o al di sotto delle proiezioni del produttore
  • Fornisce informazioni su fattori di perdita imprevisti come l'ombreggiatura da oggetti di confine

Ciò consente inoltre di risolvere i problemi sistemici rilevati prima della scadenza dei periodi di garanzia EPC o delle apparecchiature.

Un altro vantaggio delle prestazioni del primo giorno di rivestimento della base è la capacità di valutare il degrado recuperabile e non recuperabile. 

Lo sporco è un esempio di degrado recuperabile poiché questa perdita di prestazioni può essere "recuperata" con una pulizia adeguata. Uno dei vantaggi di una baseline New & Clean è che consente un'analisi finanziaria accurata. La determinazione del tempo di lavaggio ottimizzato per affrontare lo sporco è uno di questi esempi. 

Lo stress derivante dai cicli termici caldo-freddo giornalieri o dagli effetti distruttivi dell'irraggiamento UV sono esempi di degrado non recuperabile. Baselining consente di misurare queste perdite a lungo termine nel tempo. La scoperta e la documentazione di un degrado accelerato a lungo termine sarà di grande aiuto nel segnalare la necessità di azioni correttive importanti o presentare una richiesta di garanzia a lungo termine. 

La determinazione di uno dei fattori di perdita di cui sopra è notevolmente facilitata se il sito è stato adeguatamente valutato a New & Clean. Un test di capacità a livello di impianto è un metodo efficace per farlo. I KPI delle prestazioni per tutte le principali apparecchiature dovrebbero essere stabiliti anche durante i test iniziali, e questo aiuterà una diagnostica accurata per problemi operativi imminenti. Usiamo e raccomandiamo la guida a cui si fa riferimento nei documenti [1] e [2] per eseguire i test di capacità.

Prestazioni previste per anno medio (TMY)

La generazione prevista è una voce importante nelle prestazioni del progetto poiché questi valori hanno una leva significativa sul prezzo di vendita, sui prestiti, sul valore di rivendita e sul reddito previsto del ciclo di vita. Il tempo storico è la risorsa solare quando si prospetta un progetto, e questo è spesso rappresentato come Anno Meteorologico Tipico (TMY). La previsione della generazione dai dati TMY viene calcolata con un modello complesso basato sulla progettazione dell'impianto FV e altre condizioni ambientali, ei risultati sono spesso archiviati in 8760 voci che rappresentano tutte le ore di un anno nominale.

Il secondo importante registro delle prestazioni è la correzione meteorologica della generazione misurata e quindi il confronto con la generazione prevista (TMY). Ciò offre la possibilità di confrontare le prestazioni effettive del sito rispetto ai piani aziendali.

 (c) 2020, Timothy Dierauf, NovaSource Power Services
[1] A Fundamentals Approach to (PV) Plant Capacity Testing, 22 settembre 2014, EU PVSEC 2014, Amsterdam
[2] IEC 61724, Parte 1, 2 e 3, Prestazioni del sistema fotovoltaico, 2017, 2016, 2016, Commissione elettronica internazionale (IEC)

Pronto per iniziare?

Richiedi una rapida consultazione con gli esperti NovaSource.